Arches NP – Gennaio 2008

Home » Foto » Arches NP – Gennaio 2008
di Michele Suraci

Foto Arches National Park – 02 Gennaio 2008

Situato nel nord-est dello Utah, sicuramente l’Arches National Park è uno dei parchi più belli di tutti gli Stati Uniti. Sono presenti in più di 300 km² oltre 2000 archi naturali scavati nella roccia di arenaria rossa dagli elementi atmosferici. Nei secoli le precipitazioni di pioggia e neve, il ghiaccio e le temperature torride estive, ma soprattutto il vento, hanno formato questi monumenti naturali.

Risulta veramente un piacere ed una gioia per gli occhi e per la mente visitare questo parco che offre notevoli possibilità di divertimento per ogni genere. Dagli amanti del trekking, alla mountain bike, per gli appassionati di fotografia di paesaggi e naturalistica. Tutti possono trovare momenti unici nell’Arches National park. Fate di tutto per includerlo nel vostro itinerario.

Si può visitare questo parco tranquillamente in una giornata, io l’ho fatto in inverno quando le giornate sono brevi, a maggior ragione d’estate sarà possibile percorrere anche più sentieri. Basta partire la mattina presto. Spero con queste foto di farvi venire voglia di programmare prossimamente una vacanza nello Utah.

Informazioni utili da Wikipedia

Il Parco è aperto tutto l’anno, 24 ore al giorno. Il centro informazioni è aperto da aprile a ottobre dalle 7:30 alle 18:30 e da novembre a marzo dalle 8:00 alle 16:30. L’unico giorno di chiusura completa è il 25 dicembre.

L’ingresso al parco è a pagamento, non ci sono distributori di carburante, ristoranti, alberghi o motel ma solo un campeggio, Devils Garden Campground; è facile trovare tutti i servizi nella vicina città di Moab. Per gli escursionisti c’è la possibilità di pernottare nelle zone remote, previa richiesta di permesso ai ranger, non vi sono comunque servizi, sono essenziali tecniche di campeggio a basso impatto ambientale e non sono consentiti fuochi. Il parco non fornisce servizio di navetta interno, è comunque possibile muoversi liberamente con mezzi privati: auto, bici o a piedi. Tutte le attrazioni hanno libero accesso, ad eccezione di Fiery Furnace dove è obbligatoria la guida di un ranger del parco e l’iscrizione per questa escursione è a pagamento.

close

RIMANIAMO IN CONTATTO!

Mi piacerebbe aggiornarti con le ultime novità dal blog 😎

Seleziona lista (o più di una):

NON INVIO SPAM! Leggi la nostra l'Informativa sulla privacy per informazioni.