India del Nord – Tappa 3 – Manwar

di Michele Suraci
27 Dicembre – Manwar

Abbiamo appuntamento alle 14 con il nostro autista, dopo la divertente discesa dal forte di Jaisalmer, ci mettiamo subito in viaggio verso Manwar, che si trova circa a metà strada tra Jaisalmer e Jodhpur. Abbiamo pensato di inserire questa tapa giusto per spezzare il viaggio in due e per riprendersi un pò dalla prima parte di viaggio con tempi abbastanza serrati.

Le dune di Manwar

Le dune di Manwar

A Manwar praticamente c’è solo il resort, nel quale abbiamo dormito, e poi le dune del deserto e poche case e capanne abitate dalla popolazione locale. In estate, o comunque nelle stagioni dove la temperatura di notte non scende tantissimo, si può scegliere di dormire in un campo tendato dove è possibile cenare davanti al fuoco, ammirando le stelle e ascoltando la musica etnica. Noi abbiamo dormito nel resort, nel campo tendato non è stato possibile in quanto le temperature di notte scendevano intorno allo zero.

Appena arrivati siamo stati accolti gentilmente e ci hanno subito dato appuntamento al tramonto per un giro in fuori strada tra le dune del deserto. All’inizio sono stato un pò titubante, mia andava di rilassarmi un pò, inoltre pensavo che fosse una cosa da turisti andare su e giù per le dune, alcune molto alte. Menomale che poi ho deciso di partecipare perchè è stato molto interessante.

artigiano

Artigiano

Nell’escursione siamo andati a conoscere alcuni gruppi di popolazioni locali, c’era chi stava in capanne e chi in case in muratura, ma comunque poco più che baracche. Abbiamo visto un artigiano che con l’aiuto della moglie, realizzava campanellini dai molteplici usi, dal collo degli agnellini, alle celebrazioni religiose.

Era bellissimo perchè dietro ogni duna spuntavano gruppi di ragazzini che giocavano e si divertivano con niente, due aquiloni e qualche sasso, il sole colorava i loro vestiti, ed illuminava in modo incredibile i loro occhi.

bambina

Bambina che si tappa il viso…

Credo di aver fatto alcune tra le migliori fotografie di questo viaggio. Sicuramente una delle mie preferite. Una piccola bambina, proprio mentre ho pensato di fare alcune foto, si è messa la manina davanti alla faccia tappandosi il naso e la bocca, ed è venuta una foto incredibile.

Per la sera, la cena era inclusa nel nostro voucher, abbiamo mangiato benissimo. Super abbondante con tantissima scelta. Inutile dire che era tutto molto speziato, non ve lo dirò più perché comunque in India è una costante. Dopo, all’aperto, avevano anche organizzato una serata di balli e musica Indiana. Ci avevano posizionato alcuni bracieri per scaldarci vista la temperatura. Non ci siamo trattenuti molto, la stanchezza si faceva sentire e poi il giorno dopo ci aspettava la città indaco, Jodhpur!

Abbiamo soggiornato al Manvar Resort, questa è la mia recensione su tripadvisor.

close

RIMANIAMO IN CONTATTO!

Mi piacerebbe aggiornarti con le ultime novità dal blog 😎

Seleziona lista (o più di una):

NON INVIO SPAM! Leggi la nostra l'Informativa sulla privacy per informazioni.

Commenta qui