Skagway – Canada e Alaska – 13 Agosto

di Michele Suraci

Alle 7 del mattino lasciamo l’Air Force Lodge e la cittadina di Watson Lake, ci mettiamo in cammino con destinazione Alaska. Dopo circa 120Km di Alaska Hwy, ci fermiamo nella località di Rancheria, sempre nello Yukon Territory, per ammirare le interessanti “Rancheria Falls” , un camminamento di recente costruzione ed interamente realizzato in legno porta a queste cascate che terminano in delle piscine naturali, il tutto immerso in una foresta boreale incontaminata.

Cercatori d'oro sul Klondike

Cercatori d’oro sul Klondike

Impieghiamo 40 minuti per visitare questo sito, dopodiché ci rimettiamo subito in marcia e dopo 290Km raggiungiamo Carcross, antica cittadina importante crocevia in passato ai tempi della grande corsa all’oro, situata sulla Klondike Hwy, ancora oggi conserva i segni delle proprie origini con le ultime baracche abitate dai cercatori d’oro rimaste in piedi. Nel 2007 è tornata in funzione anche la ferrovia servita dalla storica linea della White Pass Rail.

Carcross Desert

Carcross Desert

Si può visitare anche il Car Cross Desert, un luogo che non ti aspetti perché ci si trova in una vasta area ricoperta da laghi glaciali formatesi dallo scioglimento delle nevi e da folte foreste boreali, quindi una cornice assolutamente inusuale per un deserto di sabbia.

In realtà il deserto non è un deserto, ma un ambiente ricreato dal prosciugamento naturale di un antico lago glaciale, vale assolutamente la pena fare una passeggiata nelle dune.

Fraser

Fraser

Alaska stiamo arrivando! Ripresa la marcia dopo 80Km troviamo la località di Fraser, il panorama è cambiato nuovamente e la foresta boreale lascia il passo alla vera e propria Taiga, l’ambiente è costituito principalmente da piccoli cespugli aghifoglie, muschi, licheni e torba; stiamo attraversando la White Pass, in questa zona ogni inverno cadono dai 15 ai 22 metri di neve!

Oltrepassando la frontiera Canada/Usa svolgiamo tutte le operazioni doganali costituite da una piccola intervista dal personale di frontiera Statunitense, il prelievo delle impronte digitali, la compilazione di un modulo ed il versamento di una tassa di 6$ a testa.

Arrivo a Skagway

Arrivo a Skagway

Sono circa le 17.00 e finalmente scorgiamo la fine del fiordo, le navi da crociera ormeggiate e la cittadina di Skagway, mentre ammiriamo il panorama e ridiamo guardando i nostri passaporti con il curioso timbro dell’Alaska raffigurante una locomotiva a vapore, i cellulari riprendono a funzionare dopo 4 giorni di assenza di rete. Siamo consapevoli di aver compiuto una bella impresa, abbiamo raggiunto l’Alaska via terra.

Lasciamo i bagagli al Sergeant Preston’s Lodge ed usciamo a visitare la cittadina, per cena ci fermiamo ad un locale sul molo molto caratteristico dove chiara si gusta un bel piatto si Salmone locale.

 

Scheda di dettaglio Skagway – 13 agosto

Scarica il PDF con tutti i dettagli di questa giornata, mappe ed altre info utili : SCHEDA DETTAGLIO 13 AGOSTO – SKAGWAY

close

RIMANIAMO IN CONTATTO!

Mi piacerebbe aggiornarti con le ultime novità dal blog 😎

Seleziona lista (o più di una):

NON INVIO SPAM! Leggi la nostra l'Informativa sulla privacy per informazioni.

Commenta qui